Poesia visiva

Il crowdfunding ufficiale di Bologna in Lettere

Logo BIL nuovo

Il festival Bologna In Lettere è un luogo di incontro tra autori, performer, critici ed editori nel quale stimolare e generare un dibattito sulla letteratura, in particolare la poesia, che vada oltre la promozione del singolo testo, e che sviluppi ricerca, condivisione e scambio attraverso la multidisciplinarità. Naturale in questa ottica mantenere la completa gratuità degli eventi e il profilo internazionale delle proposte. Lateralmente, il festival promuove concorsi per adulti e ragazzi, redazione e pubblicazione di libri, antologie e cataloghi, organizzazione di convegni, workshop ed eventi letterari, al fine di promuovere la realtà bolognese quale punto focale della diffusione della letteratura contemporanea. La IV edizione si svolgerà nel mese di maggio 2016 (12-13-14, 20-21 e 27-28).
Siamo alla ricerca degli spazi che accoglieranno gli eventi, la proiezione di cortometraggi, le esposizioni di fotografia e poesia visiva, le performance, i workshop e i momenti conviviali.

SARÀ PIÙ FACILE CON IL VOSTRO AIUTO!
A PARTIRE DA LUNEDÌ 15 FEBBRAIO 2016 E PER 40 GIORNI PUOI SOSTENERE IL NOSTRO
CROWDFUNDING!
COME?

È semplice!
Collegati al sito eppela.com seguendo il link

https://www.eppela.com/it/projects/6541-bologna-inlettere-2016

e fai una donazione scegliendo la ricompensa che preferisci! Oppure puoi aiutarci anche con un click, semplicemente condividendo la nostra campagna con i tuoi contatti mail o quelli dei tuoi profili facebook, twitter o instagram. O puoi solo parlare di noi ai tuoi amici, ai tuoi parenti, ai tuoi colleghi. L’importante è che tu non ti dimentichi di noi e lo faccia il più spesso possibile! Abbiamo solo 40 giorni di tempo per raggiungere l’obiettivo prefissato.

Con il tuo sostegno potremo pagare tutti i professionisti che collaboreranno con noi, la locazione degli spazi e dei service audio-video, i materiali promozionali: insomma tutto quello che serve per l’organizzazione e per la gestione.

SOLO COSI’POTREMO DARE VITA AL NOSTRO FESTIVAL NEL
MIGLIORE DEI MODI POSSIBILI.

Grazie per il tuo contributo
Lo staff di BOLOGNA IN LETTERE 2016

 

 

info.bolognainlettere@gmail.com

bolognainlettere@gmail.com

https://www.facebook.com/BolognaInLettere/

https://www.facebook.com/groups/973708872640682/

https://www.youtube.com/channel/UCwbyJs4m8bYnn8OuqpX3riA

 

5426_680824992059545_1611212697515388197_n

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

logo epp (1)

Annunci

Paraboliche dell’ultimo giorno – Cantiere per un video in costruzione

Parabol(ich)e dell’ultimo giorno – Per Emilio Villa

Cantiere per un video in costruzione

 

ASequenza 01.Immagine024

 

ASequenza 01.Immagine025

 

ASequenza 01.Immagine026

 

ASequenza 01.Immagine027

 

ASequenza 01.Immagine028

 

ASequenza 01.Immagine029

 

ASequenza 01.Immagine030

 

ASequenza 01.Immagine031

Villadrome. Emilio Villa, da Affori al mondo

10801637_724397767637531_7024785379871626052_n

 

Lunedì 17 novembre ore 17.00

Biblioteca di Affori, Viale Affori 21 (Villa Litta), Milano
“Villadrome. Emilio Villa, da Affori al mondo”
In occasione dell’uscita de L’opera poetica di Emilio Villa (L’orma, 2014)

Con Andrea Cortellessa, Cecilia Bello Minciacchi, Luigi Ripamonti, Luca Stefanelli, Flavio Fergonzi

Emilio Villa, il dinamitardo di ogni accademia e di ogni canone, un umanista così incurante del tempo da unire antichità e futuro attraverso una formidabile vita di artista. Poeta legato a un sol filo alle avanguardie europee, erudito avventuroso capace di tradurre l’Antico Testamento e l’Odissea senza tralasciare una profonda conoscenza delle più svariate forme della contemporaneità, Villadrome, come lo “parabattezzò” Duchamp, è sempre rimasto ostinatamente, orgogliosamente fuori da ogni confine, da ogni partizione, da ogni identità. Ora Cecilia Bello Minciacchi, la studiosa che nell’ultimo quindicennio si è votata con tutte le sue forze a quest’opera impossibile, ha ricostruito la sua Opera Poetica in tutte le sue pieghe enigmatiche, in tutte le sue svolte anche clamorose, in tutte le sue idiosincrasie – e in tutte le sue conquiste. Per la prima volta dunque il corpus poetico villiano, si trova qui riunito in un unico, documentatissimo volume che raccoglie tutti i suoi testi pubblicati, in vita e dopo la sua morte. Una testimonianza unica di una delle personalità più preziose e più misteriose del Novecento italiano ed europeo.

*

Per ulteriori informazioni: Chiara Di Domenico, ufficio stampa L’orma editore, 338 9350282 – ufficiostampa@lormaeditore.it

Un anno per Villa – Eventi – Milano

ff v1

 

Letteratura Necessaria – Azione N° 54

“Un anno per Villa”

Sabato 20 Settembre 2014 ore 21.00

Galleria Ostrakon, via Pastrengo 15, Milano

Nell’ambito della rassegna Tu se sai dire dillo

dedicata alla memoria del poeta Giuliano Mesa (1957-2011)

ideata e curata da Biagio Cepollaro

 

villa

 

Questo evento viene contrassegnato come il primo dei “gesti finalizi” del progetto Parabol(ich)e dell’ultimo giorno – Per Emilio Villa, ideato e curato da Enzo Campi e inaugurato a Castelfranco Emilia (MO) il 22 Settembre del 2013. Il progetto comprende la realizzazione dell’omonimo volume collettaneo edito da Dot.Com Press – Le Voci della Luna, da una serie di eventi live che hanno attraversato l’Italia, da Torino a Napoli, passando attraverso Monza, Milano, Parma, Bologna, Verona, Padova, Venezia, Roma, e dalla creazione di un sito dedicato ad Emilio Villa.

 

cc 13 bis

 

Il programma della serata comprende

interventi e letture di Dome Bulfaro, Jacopo Ninni, Daniele Bellomi

la performance Vanità Verbali, con Gerardo De Stefano

un dialogo-bilancio tra Enzo Campi e Biagio Cepollaro

Risalire all’indietro, un video-intervento di Stelio Maria Martini

il recital le mûra di t;éb;è

con Martina Campi, Mario SboarinaFrancesca Del Moro, Enzo Campi

 

 

Emilio Villa

 

 

 

 Il programma completo della rassegna

 

La Galleria Ostrakon ospita, tra il 18 e il 20 settembre 2014, la terza edizione della rassegna Tu se sai dire dillo, dedicata alla memoria del poeta Giuliano Mesa (1957-2011) e ideata da Biagio Cepollaro. Anche quest’anno l’attenzione è rivolta a poeti importanti e radicali del ‘900 ancora poco conosciuti come Gianni Toti (1924-2007), tra l’altro pioniere della video poesia in Italia di cui viene presentata per la prima volta l’intera opera in versi curata da Daniele Poletti; Emilio Villa (1914-2003), precursore delle neoavanguardie,in nome del quale si sono svolte nel corso dell’anno molte iniziative promosse da Enzo Campi, e Paola Febbraro (1956-2008), poetessa prematuramente scomparsa intorno alla cui opera parleranno Anna Maria Farabbi ,Viola Amarelli e Giusi Drago. Ad arricchire il programma vi è la presentazione dell’ambizioso progetto Phonodia, curato da Alessandro Mistrorigo della Ca’ Foscari di Venezia, relativo ad un archivio di voci di poeti di tutto il mondo. Infine sulla questione della critica letteraria oggi verterà una conversazione tra Luigi Bosco e Lorenzo Mari, redattori del blog In realtà, la poesia, e Luciano Mazziotta.

 ff v2

Emilio Villa, poeta clandestino (1914-2003). L’archivio Tagliaferri per il centenario della nascita

Emilio Villa, Saffo, Roma, 1982, edizione di 105 esemplari con dieci litografie originali di Alberto Burri

villa_0007 (1)

Emilio Villa, poeta clandestino (1914-2003). L’archivio Tagliaferri per il centenario della nascita

In mostra a Melzo, fino al 5 Giugno

 

villa_0003

Esattamente dieci anni fa lei ha scritto una biografia di Villa intitolandola Il clandestino: perché un titolo così? E perché è stata pubblicata da un editore “militante” come DeriveApprodi?


Il titolo discende dalla constatazione dello stato di clandestinità in cui Villa visse e operò, almeno rispetto alla cultura accademica. DeriveApprodi divenne l’editrice in seguito all’opera di mediazione fornita da Nanni Balestrini.

continua a leggere qui

http://www.artribune.com/2014/06/emilio-villa-a-centanni-dalla-nascita-una-mostra-e-unintervista/?utm_source=feedburner&utm_medium=twitter&utm_campaign=Feed%3A+Artribune+%28Artribune%29&utm_content=FaceBook

villa_0002

 

 

La scrittura della Sibilla – Emilio Villa

villa emilio_la me scrito_1971

Dall’infaticabile Daniele Poletti un altro importante lavoro, sotto forma di ebook,  per ricordare e veicolare il pianeta Emilio Villa con un’antologia di testi villiani e contributi di Carlo Alberto Sitta, Aldo Tagliaferri, Ugo Fracassa, Cecilia Bello Minciacchi, Enzo Campi, Giorgio Barbaglia

http://www.diaforia.org/floema/2014/05/30/la-scrittura-della-sibilla-emilio-villa/

Emilio Villa

Le l’oiseau-pèr(dr)e (1947)
da “Heurarium”

Le l’oiseau–pèr(dr)e dans une femme fine
le lois-au-pair
l’oiseau-pourdre
l’oie sceau des rivages
l’oiseau barr(nn)ière
oiseau-mèr(ttr)e / dans une flamme bîme
l’oiseau-meur(tr)e
l’oiseau-derr(n)ière / l’oiseau par(r)tèr(r)e–
l’oiseau-barre des incidents
voix-isobare des actes noirs
c.à.d. l’OISEAU-TOUT
hérissa ses plumes dans la vortige irradiée
et pénétra interieur tra
il aiguisa trois / fois son bec
et secoua sous le culciel
35 l’échec des embruns
les coulecouleurs dla durée
des éclats horizontales
moral: il faut secouer un nautre amour

 

 

Per Emilio Villa – Eventi – Padova

pd loc 1 bis

 

 

Letteratura Necessaria

Azione 52

Parabol(ich)e dell’ultimo giorno – Per Emilio Villa

 

Domenica 11 Maggio ore 21.00

Grind House Club

Via Longhin 53

PADOVA

con

Laura Liberale

Gerardo De Stefano

Giovanna Frene

Chiara Baldini

Jacopo Ninni

Mario Sboarina

Martina Campi

Francesca Del Moro

Enzo Campi

e con (in video)

Dome Bulfaro

 

 

 

« La grande domanda è quella che vuole conoscere come avviene il trapasso, nel caos dei dati giunti fino a noi, come una risacca, in un amalgama fonetico baluginante ma senza luce ferma e fisso riverbero, il trapasso, in diagonale, da mito a concezione cosmologica, da mito a teologia, da mito a leggenda, e da storia a mito o da mito a storia; o non forse trapasso mai, ma come si determina il flusso degli incroci e degli attriti: una peripezia di cicli, di parabole, di invenzioni, di aperture, di inclinazioni» (Emilio Villa)

 

copertina.indd

 

AA.VV. PARABOL(ICH)E DELL’ULTIMO GIORNO PER EMILIO VILLA

 

Dot.Com Press – Le Voci della Luna edizioni, 2013

 

antologia di prosa, poesia e saggistica a cura di Enzo Campi

 

contributi critici, operazioni verbovisive e scritti dedicati di

Daniele Bellomi, Dome Bulfaro, Giovanni Campi, Biagio Cepollaro,

Tiziana Cera Rosco, Andrea Cortellessa, Enrico De Lea, 

 Gerardo De Stefano, Marco Ercolani, Flavio Ermini

 Ivan Fassio, Rita R. Florit, Giovanna Frene, Gian Paolo Guerini

Gian Ruggero Manzoni, Francesco Marotta, Giorgio Moio, 

Silvia Molesini, Renata Morresi, Giulia Niccolai, Jacopo Ninni,

Michele Ortore, Fabio Pedone, Daniele Poletti, Davide Racca,

Daniele Ventre, Lello Voce, Giuseppe Zuccarino, Enzo Campi

 

Il volume comprende un’antologia di testi di Emilio Villa

 

*

 

Questo volume rappresenta il plusvalore cartaceo di un progetto ad ampio raggio, curato dal Collettivo “Letteratura Necessaria”, che intende ricordare e veicolare le opere di Emilio Villa attraverso una serie di iniziative che prenderanno vita e forma negli eventi realizzati dal vivo e nella divulgazione, in rete, di scritti, contributi critici e storiografici. Il progetto si è già consolidato dal vivo, nel 2013, con una serie di passi di avvicinamento, attraverso letture, recital e riflessione critiche. Da settembre in poi è stata realizzata una serie di eventi che hanno toccato le principali città italiane. Tra reading, performance, conferenze, videoproiezioni, seminari, installazioni, mostre, il progetto si svilupperà lungo tutto l’arco del 2014 (anno del centenario della nascita di Villa) e prevede il coinvolgimento, a vario titolo, di circa un centinaio di autori e artisti.

 

Per Emilio Villa – Eventi – Venezia

ve loc def def 1

 

Letteratura Necessaria

 

Azione 51

Parabol(ich)e dell’ultimo giorno – Per Emilio Villa

 

Sabato 10 Maggio ore 19.00

Giudecca 795 Art Gallery

Fondamenta S. Biagio 795

VENEZIA

Organizzazione Julian Zhara, Gerardo De Stefano, Enzo Campi

con

Davide Racca

Gerardo De Stefano

Giovanna Frene

Jacopo Ninni

Mario Sboarina

Martina Campi

Francesca Del Moro

Gerardo De Stefano

Enzo Campi

e con (in video)

Dome Bulfaro

 

*

 

« La grande domanda è quella che vuole conoscere come avviene il trapasso, nel caos dei dati giunti fino a noi, come una risacca, in un amalgama fonetico baluginante ma senza luce ferma e fisso riverbero, il trapasso, in diagonale, da mito a concezione cosmologica, da mito a teologia, da mito a leggenda, e da storia a mito o da mito a storia; o non forse trapasso mai, ma come si determina il flusso degli incroci e degli attriti: una peripezia di cicli, di parabole, di invenzioni, di aperture, di inclinazioni» (Emilio Villa)

 

copertina.indd

 

AA.VV. PARABOL(ICH)E DELL’ULTIMO GIORNO PER EMILIO VILLA

 

Dot.Com Press – Le Voci della Luna edizioni, 2013

 

antologia di prosa, poesia e saggistica a cura di Enzo Campi

 

contributi critici, operazioni verbovisive e scritti dedicati di

Daniele Bellomi, Dome Bulfaro, Giovanni Campi, Biagio Cepollaro,

Tiziana Cera Rosco, Andrea Cortellessa, Enrico De Lea, 

 Gerardo De Stefano, Marco Ercolani, Flavio Ermini

 

Ivan Fassio, Rita R. Florit, Giovanna Frene, Gian Paolo Guerini

Gian Ruggero Manzoni, Francesco Marotta, Giorgio Moio, 

 Silvia Molesini, Renata Morresi, Giulia Niccolai, Jacopo Ninni,

Michele Ortore, Fabio Pedone, Daniele Poletti, Davide Racca,

Daniele Ventre, Lello Voce, Giuseppe Zuccarino, Enzo Campi

 

Il volume comprende un’antologia di testi di Emilio Villa

 

*

 

Questo volume rappresenta il plusvalore cartaceo di un progetto ad ampio raggio, curato dal Collettivo “Letteratura Necessaria”, che intende ricordare e veicolare le opere di Emilio Villa attraverso una serie di iniziative che prenderanno vita e forma negli eventi realizzati dal vivo e nella divulgazione, in rete, di scritti, contributi critici e storiografici. Il progetto si è già consolidato dal vivo, nel 2013, con una serie di passi di avvicinamento, attraverso letture, recital e riflessione critiche. Da settembre in poi è stata realizzata una serie di eventi che hanno toccato le principali città italiane. Tra reading, performance, conferenze, videoproiezioni, seminari, installazioni, mostre, il progetto si svilupperà lungo tutto l’arco del 2014 (anno del centenario della nascita di Villa) e prevede il coinvolgimento, a vario titolo, di circa un centinaio di autori e artisti.

 

Per Emilio Villa – Eventi – Monza

1462860_10201026207446300_1484689612_n

Giovedì 5 dicembre alle ore 21
GALLERIA VILLA CONTEMPORANEA
Via Bergamo 20, MONZA

Parabol(ich)e dell’ultimo giorno – Per Emilio Villa

con
Jacopo Ninni, Daniele Bellomi,
Dome Bulfaro, Paola Turroni, Enzo Campi

Evento realizzato da
Galleria Villa Contemporanea, PoesiaPresente,
Letteratura Necessaria

1012738_10201063680343099_340004650_n 996087_10201063704903713_1572919279_n

1471211_10201063676262997_76468267_n (1) 1472869_10201063674902963_1060690408_n

1470035_10201063665662732_391409468_n (1) 1470102_10201063675342974_2114970625_n

 

1479162_10201063702383650_665727590_n 1486631_10201063677663032_291941617_n 1480670_10201063679023066_422796255_n 1441380_10201063701703633_136008200_n

Per Emilio Villa – Eventi – Bologna (2)

1384354_10200685630052078_1031196122_n

Sabato 12 Ottobre ore 19
Spazio 100300 BOLOGNA
Parabol(ich)e dell’ultimo giorno-Per Emilio Villa 
con Giovanna Frene Gabriele Xella Martina Campi 
Gian Paolo Guerini Francesca Del Moro Mario Sboarina
e in video Dome Bulfaro 
a cura di Enzo Campi

*

Foto di Orlando Callegaro, Valentina Gaglione, Enzo Campi

bo 1 bo 9 bo 10

bo 15 bo 16 bo 22

bo 27 bo 17bo 8